Avventura Totale in Guatemala

0
Prezzo
Da€2,735
Prezzo
Da€2,735
Richiedi informazioni

oppure

Chiama Lorenzo al
+39 3938931715

Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

345

Prenota con noi

  • Qualità/Prezzo garantita
  • Assistenza clienti 24/7
  • Migliori Partner internazionali
  • Indimenticabili esperienze outodoor

Do you need help?

Did you not find what you were looking for? Contact us and ask the impossible to the super-heroes of Customer Care!

+39 393 8934759

adventure@sharewood.io

14 giorni/13 notti
Disponibilità : Tutto l'anno
Città del Guatemala
Età minima : 18+

Natura, vulcani, tramonti e rovine Maya in Guatemala

Avventura totale nel selvaggio Guatemala. 14 giorni tra la scoperta dei principali punti di attrazione del paese, tra vulcani, entusiasmanti scorci di natura, tradizioni locali e tramonti mistici. Trekking di 5 giorni nella giungla con pernottamento in tenda, alla scoperta, in stile Indiana Jones, dell’infinito fascino delle rovine Maya.

Itinerario

Giorno 1Città del Guatemala - Antigua Guatemala

All’arrivo e trasferimento ad Antigua Guatemala. Sistemazioni in hotel selezionati.

Pasti inclusi: nessuno

Giorno 2Antigua Guatemala

Dopo la prima colazione, partenza dall’hotel per visitare Antigua Guatemala. Visita al Monumento Coloniale, dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità e considerato una delle più belle città coloniali d’America. Successivamente, visita alla fabbrica di Giada e al mercato dell’artigianato. La visita continua a Cerro Santo Domingo, dove si potrà cavalcare sulla collina con una vista mozzafiato di Antigua. Esperienza e avventure indimenticabili per tutta la famiglia con zip-lines a 8 segmenti, i ponti sospesi, le stazioni degli alberi e le stazioni a torre situate in armonia con la foresta. Nel pomeriggio ritorno in hotel. Pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione

Giorno 3Vulcano Pacaya - SPA Santa Teresita

Colazione e partenza in direzione del vulcano Pacaya, alto 2500 metri; l’ambiente è formato da foreste umide e rocce. La vista della laguna di Calderas e di altri tre vulcani, de Agua, de Fuego e Acatenango, è a dir poco impressionante. Il vulcano Pacaya è facilmente accessibile, quindi non è necessario essere in condizioni ottimali per scalarlo. Possibilità di vedere l’eruzione della lava. L’ascesa dura circa 2 ore e 30 minuti, ed è possibile anche a cavallo (facoltativo); la visita a questo vulcano una delle migliori esperienze in Guatemala. La giornata continua con la Spa di Santa Teresita, per un massaggio rigenerante. Al momento indicato, ritorno ad Antigua Guatemala. Pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione

Giorno 4Antigua Guatemala - Chichicastenango - Lago Atitlán

Prima colazione. Trasferimento dall’hotel agli altopiani del Guatemala, lungo la Panamerican Highway fino a Chichicastenango, una città indiana circondata da colline e montagne che custodiscono gelosamente le tradizioni degli abitanti. Qui, i giorni del mercato, il giovedì e la domenica, acquistano un grande significato e l’incenso fumoso impregna l’atmosfera con misticismo e religiosità. Le persone barattano il loro prodotto e il mercato esplode con il colore, la tradizione e il folklore. Al momento indicato, trasferimento a Panajachel, un villaggio situato sulle rive del lago Atitlan. Considerato uno dei laghi più belli del mondo, è circondato da tre vulcani Atitlan, Tolimán e San Pedro che proteggono il lago. Qui un’ora di kayak. Ritorno in hotel.

Pasti inclusi: colazione

Giorno 5Vulcano San Pedro

Per evitare il caldo di mezzogiorno, partenza da Panajachel al mattino presto e trasferimento in barca per San Pedro la Laguna. Da lì inizia la scalata. L’escursione è moderata, su sentieri tranquilli attraverso la giungla e le piantagioni di caffè del passato. La vegetazione e gli animali sono abbondanti in questa zona, rendendo possibile individuare specie endemiche come un uccello conosciuto con il nome di Chub Turkey. Raggiungendo la cima del vulcano la ricompensa per la fatica sarà una vista mozzafiato sul lago e sui suoi vulcani circostanti. Pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione

Giorno 6Panajachel - Iximche - Flores - Tikal

Trasferimento dall’hotel a Città del Guatemala. Sul tragitto visita del sito archeologico di Iximche, per esplorare le rovine Maya di Iximché, una volta capitale del Kaqchiquel Maya e un’attrazione imperdibile del Guatemala. Ci sono quattro piazze cerimoniali, circondate dalle alte strutture del tempio e due campi da gioco. Le piazze venivano usate per cerimonie speciali, e c’erano campi appositi per giocare al gioco della palla mesoamericano, uno sport che risale al 1400 aC. Al momento indicato, trasferimento per l’aeroporto internazionale e volo per Flores. All’arrivo trasferimento a Tikal per le sistemazioni. Pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione

Giorno 7Alba - Tikal tour

Sveglia alle 4.30 per vedere l’alba sulla cima della piramide più alta, circa 64 metri, nel Parco Nazionale Tikal. Dopo l’alba visita ad un altro complesso che attraversa sentieri che circondano la millenaria giungla maya. Dopo la colazione in hotel, visita al sito archeologico più importante del mondo Maya, Tikal. Il suo nome significa “Posto delle voci”, costruito durante il periodo più fiorente dei Maya. All’arrivo nel sito archeologico, la guida mostrerà il modello del complesso dei Templi e dell’Acropoli. Visita all’Acropoli centrale, i Templi I “The Great Jaguar” e il Tempio II “Of the Masks”. Il Great Jaguar è ​​considerato uno dei più importanti all’interno del complesso. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio ritorno in hotel. Pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione e pranzo

Giorno 8Trek el Mirador

Prima colazione e trasferimento da Tikal alla comunità Carmelita, da dove inizia la passeggiata per il sito archeologico El Tintal. All’arrivo visita al sito archeologico, formato da oltre 850 edifici che comprendono l’Acropoli, grandi palazzi e un enorme fossato artificiale che circonda la città e che garantisce l’approvvigionamento idrico durante tutto l’anno. La strada della Giada collega i due settori più importanti e segna l’asse principale della città. Come altri insediamenti nella regione, i suoi abitanti approfittarono delle elevazioni naturali per sviluppare gli edifici, costruire piattaforme, livellare le colline e drenare i flussi, adattando il paesaggio alle loro esigenze. La sua architettura, il profilo della città e la ricchezza di materiale archeologico dimostrano l’importanza di El Tintal nel corso della sua storia. Cena e pernottamento al campo.

Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena

Giorno 9Trek el Mirador

Colazione e trasferimento da Tintal a El Mirador, pranzo al sacco sul tragitto e visita al sito archeologico La Muerte, proseguimento per il sito archeologico El Mirador, dove si potrà ammirare il tramonto alla piramide di El Tigre. Cena e pernottamento al campo.

Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena

Giorno 10Trek el Mirador

Prima colazione e visita al sito archeologico El Mirador, uno dei siti più monumentali della pianura del Guatemala e uno dei siti più antichi della Mesoamerica. Alcuni secoli dopo, divenne la capitale della regione e uno dei luoghi in cui nacquero le principali caratteristiche della Civiltà Maya, ancora in vita durante i successivi 10 secoli. La città ha tre grandi settori, collegati da una rete di strade, che consentono anche la comunicazione con i gruppi periferici. Sebbene siano conosciute altre città contemporanee nella regione, nessuna di esse può essere paragonata a loro. Attraverso una rete di strade, il centro civico-cerimoniale di El Mirador è collegato alla periferia dove si trovano i gruppi Sacalero, La Muerta, Los Faisanes e Los Cruces. Pranzo al campo, ritorno in tempo per il tramonto. Cena e pernottamento al campo.

Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena

Giorno 11Trek el Mirador

Prima colazione. Al momento indicato trasferimento da El Mirador al sito archeologico di Nakbe, che significa “on the road”. È una città costruita più di 2800 anni fa ed è collegata a El Mirador da una strada lunga 12,5 chilometri. Si trova su una collina ed è stato uno dei siti più importanti della regione. È diviso in due gruppi collegati da una strada rialzata, alcuni dei suoi edifici raggiungono i 45 m di altezza e molti di loro sono decorati con maschere. A Nakbe, i principali complessi sono collegati dal Calzada Kan (la Kan Road), che segna il principale asse est-ovest della città. L’Acropoli e i grandi templi si trovano al centro dell’insediamento e nella parte est ci sono ampie piazze pubbliche associate al Complesso di commemorazione astronomica, il Pattern triadico e il gioco della palla. Le piazze furono usate come spazi per la rappresentazione del potere politico. Le strade erano importanti anche per le marce cerimoniali, in cui venivano mostrati i simboli del potere dei governanti. Pranzo al sacco. Anche questa sera possibilità di godersi il ​​tramonto dalla piramide principale. Cena e pernottamento al campo.

Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena

Giorno 12Trek el Mirador

Colazione e trasferimento da Nakbe al sito archeologico La Florida, sviluppato principalmente durante il periodo classico (250-900 dC), il quale mostra le caratteristiche di un piccolo villaggio pre-ispanico, dove sono stati prodotti e commercializzati strumenti di selce. L’organizzazione sociale è stata creata da famiglie allargate, che hanno condiviso una zona residenziale organizzata attorno a uno o più cortili. L’occupazione di ciascun individuo è stata determinata dal gruppo sociale e dal genere. Gli uomini lavoravano nell’agricoltura, nella caccia e nell’edilizia, mentre le donne erano responsabili delle attività della casa e della crescita dei figli. Qui vi è la presenza di un’architettura in muratura con soffitto a volta. Questi caveau sono presenti in quattro edifici su questo sito. Anche se non ci sono strutture piramidali, ci sono diversi palazzi. Pranzo al sacco. Cena e pernottamento al campo.

Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena

Giorno 13Trek el Mirador - Città del Guatemala

Colazione e ritorno alla comunità di Carmelita per il pranzo. Trasferimento da Carmelita per l’aeroporto internazionale Mundo Maya e volo per Città del Guatemala. All’arrivo trasferimento in hotel.
Pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione e pranzo

Giorno 14Città del Guatemala - Ritorno

Colazione e trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo di ritorno. Fine dei servizi.

Pasti inclusi: colazione

L’itinerario può subire variazioni. Gli organizzatori si riservano il diritto insindacabile di modificare il tour, in base alle condizioni metereologiche o per motivi di forza maggiore, al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti e l’esito positivo della vacanza.

La quota include

  • Pernottamento in hotel con colazione
  • Voli domestici
  • Spa a Santa Teresita
  • Kayak a Panajachel, 1 ora
  • Tour e visite come indicato nell’itinerario
  • 5 notti in campeggio (Tende, amache, zanzariere e coperte)
  • Tutti i pasti durante il campeggio (5 colazioni, 6 pranzi, 5 cene e acqua depurata)
  • Guida archeologica El Mirador in spagnolo e inglese (Autorizzato dal consiglio nazionale del turismo, INGUAT)
  • Muli per trasportare cibo e scorte con persone responsabili di essi
  • Cuochi preparati
  • Kit di pronto soccorso di gruppo, compresi i farmaci anti-veleno
  • Guida durante i tour
  • Trasferimenti con A / C
  • Biglietti d'ingresso

La quota non include

  • Voli internazionali
  • Assicurazione
  • Tutto ciò non espressamente menzionato ne “la quota include”

Extra

  • Adesione al progetto LifeGate PlasticLess® ( € 75,00 a persona)

Sharewood può offrire inoltre i servizi di:

  • Biglietteria aerea 
  • Prenotazione di eventuali notti extra (escluse dal pacchetto selezionato)
  • Polizza Assicurativa Annullamento 
  • Polizza Assicurativa “Assistenza/Medico/Bagaglio” 
LifeGate PlasticLess®

Ti è mai capitato di arrivare in un luogo meraviglioso, camminare a piedi scalzi sulla sabbia e pensare che fosse un vero peccato trovare sulla riva rifiuti di plastica riportati dalle onde?

I mari del mondo sono sempre più sommersi dalla plastica e il Mediterraneo è una delle aree più colpite: per l’Unep, (il programma ambientale delle Nazioni Unite) sui suoi fondali si troverebbero fino a 100.000 frammenti di microplastiche per kmq. Cosa si sta facendo per salvaguardare la salute del mare e i suoi abitanti?

LifeGate PlasticLess® è un progetto nato per tutelare la salute del mare con l’obiettivo di diminuire l’inquinamento degli oceani attraverso la raccolta dei rifiuti plastici nelle acque dei porti e nei circoli nautici. Tutto questo è possibile grazie ai dispositivi Seabin LifeGate PlasticLess®, ovvero cestini di raccolta di rifiuti galleggianti in grado di catturare fino a 1,5 Kg di detriti al giorno, 500 Kg di rifiuti all’anno.

            

Scegliendo questo viaggio Sharewood hai la possibilità di aderire al progetto e contribuire in maniera concreta al recupero di rifiuti plastici nei mari italiani.

 

 

LifeGate PlasticLess®

Ti è mai capitato di arrivare in un luogo meraviglioso, camminare a piedi scalzi sulla sabbia e pensare che fosse un vero peccato trovare sulla riva rifiuti di plastica riportati dalle onde?

I mari del mondo sono sempre più sommersi dalla plastica e il Mediterraneo è una delle aree più colpite: per l’Unep, (il programma ambientale delle Nazioni Unite) sui suoi fondali si troverebbero fino a 100.000 frammenti di microplastiche per kmq. Cosa si sta facendo per salvaguardare la salute del mare e i suoi abitanti?

LifeGate PlasticLess® è un progetto nato per tutelare la salute del mare con l’obiettivo di diminuire l’inquinamento degli oceani attraverso la raccolta dei rifiuti plastici nelle acque dei porti e nei circoli nautici. Tutto questo è possibile grazie ai dispositivi Seabin LifeGate PlasticLess®, ovvero cestini di raccolta di rifiuti galleggianti in grado di catturare fino a 1,5 Kg di detriti al giorno, 500 Kg di rifiuti all’anno.

Scegliendo questo viaggio Sharewood hai la possibilità di aderire al progetto e contribuire in maniera concreta al recupero di rifiuti plastici nei mari italiani.

 

Mappa

Foto